Lettori fissi

giovedì 27 marzo 2014

A volte ritornano (2).....

La nostalgia è una "brutta" cosa, la mia poi è tutta particolare: io ho nostalgia anche dei lavori realizzati e poi regalati. Pensati apposta per chi li deve ricevere e poi da loro apprezzati. I complimenti fanno sempre tanto piacere! E allora torno a guardarmi le foto :-p
Stavolta si tratta di un ramo fiorito (ovviamente regalato ad amici anni fa), per l'esattezza gigli, realizzati con le calze di nylon colorate.

Eccolo qui, in una gran carrellata di foto :-)















































































Bello, vero?
Buon pomeriggio,
Sara



Con questo ramo fiorito partecipo al 2° Link Party - Comple-blog del blog Dolcezze creative.














martedì 25 marzo 2014

Torte e dolcetti per il mio compleanno

Domenica è stato il mio compleanno, e ieri ho portato torte e dolcetti per festeggiarlo in ufficio :-)
Oh, come sempre non è avanzato nulla! Ancora un po' e mi mangivano anche i portatorta ¬_¬
Ah ah ah ah ah ha haaa!

Ma ecco qui cosa ho portato:

- una cheesecake alle fragole, decorata con fragole, fette di mandarino cinese e caramelle colorate

la ricetta la trovate qui:
Cheesecake ai mirtilli

































- una torta margherita con gocce di cioccolato fondente, ricoperta di zucchero a velo
la ricetta la trovate qui:
I dolci per il mio compleanno
(in fondo al post - al posto del cacao in polvere ho usato 100 g di cioccolato fondente frullato grossolanamente)


- e infine, fatti da mia mamma perché non ho avuto tempo, palline di cioccolato e codette colorate
la ricetta la trovate qui:
Dolci coccole al cioccolato



Al prossimo anno :-D
Sara

venerdì 21 marzo 2014

Una dedica per un giaveaway

Girovagando tra i blog mi sono imbattuta in un altro giveaway.
Molto carino (richiede solo un commento con una citazione/dedica) e senza obblighi di "mi piace" come spesso vedo in parecchi (e allora ci rinuncio).
Il blog che lo propone è Da mamma a mamma, post 1° GIVEAWAY di Da Mamma a Mamma.
La scadenza per iscriversi è il 15 aprile.













L'unica cosa veramente richiesta non sono i soliti oblligatori "mi piace" di qua o "mi piace" di là, ma solo una semplice dedica/citazione tra le quali poi verrà scelta la migliore/più bella a discrezione della blogger proponitrice del gioco.
Io ho scelto questa poesia di (un certo tal) Helder Camara (non ho idea di chi sia, ma ho trovato questa poesia in versione poster ai tampi di quando andavo alle medie in quei giornaletti per ragazzi tipo il Cioè :-p):

ESULTA DI GIOIA
Se hai mille ragioni di vivere,
se non ti senti mai solo,
se ti risvegli con la voglia di cantare,
se tutto ti parla
- dalle pietre della strada, alle stelle del cielo,
dalle lucertole che impigriscono al sole, ai pesci, signori del mare -
se tu comprendi i venti e ascolti il silenzio
esulta di gioia:
l'amore cammina al tuo fianco,
è il tuo compagno, tuo fratello.

Bella vero? A me piace da impazzire!

Buon week end a tutti,
Sara

giovedì 20 marzo 2014

Patchwork a macchina - motivo "Passo dell'ubriaco"

E dopo la spiegazione del blocco base "quadrato bicolore con quarto di cerchio", la spiegazione del suo utilizzo per ottenere il simpatico motivo chiamato "Passo dell'ubriaco" :-D


Il lavoro finito misurerà 40 cm x 40 cm (+ tutt'intorno il margine di cucitura da 0,75 per lato)
Ogni singolo quadrato del motivo misurerà 10 cm x 10 cm (11,5 cm x 11,5 cm)
Tutte le cuciture vanno fatte mettendo le stoffe diritto contro diritto


Materiale necessario

  • stoffa del colore A
  • stoffa del colore B
  • cartoncino per la sagoma
  • piano per patchwork, squadra e rotella
  • forbici
  • compasso
  • penna
  • spilli per patchwork a testa piatta
  • macchina da cucire
  • ferro da stiro SENZA vapore

Realizzazione

Per ognuno dei 2 colori scelti tagliare una striscia di stoffa per tutta la sua lunghezza (da cimosa a cimosa) alta 13 cm (la misura comprende i margini di cucitura).
Poi, per ognuno dei colori tagliare 8 quadrati di lato 13 cm.
Tagliare dal cartoncino un quadrato di lato 8 cm e col compasso segnare un quarto di cerchio con raggio 8 cm (poi taglaire la sagoma lungo la linea curva). 













Per ognuno dei 16 quadrati appoggiare dalla parte del rovescio la sagoma del quarto di cerchio e tracciare la curva, poi tagliare tutti i quadrati lungo le curve tracciate.
























Realizzare (seguendo le indicazioni del post precedente) 8 coppie di quadrati con quarto di cerchio complementari nei colori.
Per comodità chiameremo A il quadrato di sinistra e B il quadrato di destra.
















Il modo più facile di realizzare lavori a patchwork con la macchina da cucire è quello di procedere 'a strisce' orizzontali (o verticali, è lo stesso), e in seguito di unirle tra loro sempre orizzontalmente (o verticalmente).

Quindi, per questa realizzazione verranno preparate e poi cucite tra loro 4 strisce orizziontali di 4 quadrati (strisce uguali a 2 a 2 ma cucite specularmente).

Striscie esterne (la prima in alto e l'ultima in basso)

Cucire insieme un quadrato B e un quadrato A e stirare il rettangolo ottenuto.










Cucire un quadrato A a destra del rettangolo ottenuto nel punto precedente e stirare il rettangolo ottenuto.












Cucire un quadrato B a destra del rettangolo ottenuto nel punto precedente e stirare il rettangolo ottenuto.









Striscie interne (la seconda e la terza dall'alto)

Cucire insieme un quadrato A e un quadrato B e stirare il rettangolo ottenuto.









Cucire un quadrato B a destra del rettangolo ottenuto nel punto precedente e stirare il rettangolo ottenuto.












Cucire un quadrato A a destra del rettangolo ottenuto nel punto precedente e stirare il rettangolo ottenuto.









Per assemblare il tutto, cucire tra loro, lungo il lato più lungo,  la prima striscia con la seconda e la terza striscia con la quarta. Poi Stirare i rettangoli ottenuti.



Capovolgere uno dei due rettangoli in modo che risulti speculare all'altro e cucirli insieme. Poi stirare il quadrato finale ottenuto.


Ed ecco qua realizzato il motivo del "Passo dell'ubriaco".
Se si fa molta attenzione per le cuciture, gli angoli combacieranno perfettamente e il lavoro sarà veramente perfetto!
Si può usare come base per un cuscino o per realizzare una trapunta :-)
O quello che vi pare :-p

Sara