Lettori fissi

venerdì 27 novembre 2015

Croccanti verdure con perle di mozzarella

Dopo moltissimmo tempo pubblico una ricettina ina ina.
Niente di che, e, tanto per cambiare, è una di quelle che mi sono rimaste nella penna...... ¬_¬
Semplice, ma secondo me di grande effetto.
Colorata, mette a confronto croccantezza e morbidezza, caldo e freddo.
Adattissima comunque anche a questa stagione, che istiga molto ad usare il forno! :-p

























Ingredienti
  • verdure a piacere (peperoni, carote, cipolle, zucchine, patate, finocchi, ecc)
  • perline di mozzarella (da non confondere con le ciliegie di mozzarella)
  • olio extravergine di oliva
  • sale rosa dell'Himalaya
  • peperoncino in polvere


Preparazione

Lavare, mondare e tagliare a pezzetti tutte le verdure scelte.

Metterle in una scodella per poterle condire con olio extravergine di oliva, sale e peperoncino.
Non usare troppo condimento, o da cotte risulteranno spappolate e unte.

Disporle in una teglia da forno rivestita con carta da forno sparpagliandole bene su tutta la superficie della teglia.

E' un bellissimo effetto cromatico, vero? :-D
























Cuocerle in forno a 180°C per almeno una ventina di minuti.
Valutare comunque il grado di cottura e decidere se continuare o meno la cottura.
Qualche minuto prima del termine, posizionare la teglia nella parte superiore del forno e accendere il grill (attenzione a non bruciare le verdure!).

A cottura ultimata estrarre la teglia dal forno e far raffreddare un minutino le verdure.


























Scolare le perline di mozzarella dal proprio liquido.

Preparare i piatti da servire facendo un letto di verdure croccanti sulle quali spargere le perline di mozzarella.














Mangiare con gusto!
In bocca si sente la croccantezza delle verdure che contrasta la morbidezza delle perline di mozzarella che si sciolgono letteralmente in bocca!
E una piacevole sensazione di caldo-freddo (verdure vs mozzarella).
Troppo buono!















Buon week end a tutti,
Sara

martedì 24 novembre 2015

Angeli di carta pressata - Tutorial condiviso sui social da MyCandyCountry

Sono un po' triste......... lo sto proprio trascurando il mio blogghino..........
Ma giuro, non è colpa mia! Sto annegando di lavoro, non riesco neanche a fare pipì ^_^"
Ormai mi sono ridotta a postare solo i tutorial in collaborazione col blog di Carlottina MyCandyCountry. Ma è meglio di niente, no? ;-)

Stavolta tocca al tutorial per realizzare un delizioso angioletto di carta pressata, pubblicato qui: Natale fai da te: Angeli di carta pressata.
Ed è esplicitata la fonte, cioè il mio blog ^_^



































Vero che è carino?
La carta è un po' sottovalutata (anche se questa è un po' particolare), ma sono del parere che armati di colla a caldo invece che della solita colla liquida si riesce a fare magie!
E ve lo dice una che non ama per niente "appiccicare"..... ¬_¬

Ma torniamo al tutorial.
Questa volta mi sono contenuta con le foto stando nel limite dato da Carlottina, ma questa è una realizzazione più facile di quella della zucca imbottita.
Mi sa che per i prossimi tutorial di cucito barerò un po' incollando più foto insieme come se fosse una sola :-p :-p

Il post del tutorial è stato poi condiviso su tutti i social del blog MyCandyCountry, e cioè:


Questo angioletto è molto versatile, cioè può essere utilizzato in vari modi, oltre che essere regalato!
Può fungere da semplice soprammobile, da decorazione per l'albero, anche da segnaposto per la tavola delle feste.

Io ho usato carta pressata colorata perché ho cercato di recuperare vecchi avanzi e ritagli conservati nel tempo (ricordate! mai buttare via avanzi e ritagli di dimensioni accettabili! possono essere sempre riutilizzati), ma va benissimo anche quella in tinta unita.

La cosa che personalmente trovo più noiosa e dolorosa (ahimé essendo mancina l'uso prolungato di forbici normali - per tagliare la carta mica uso le forbici da sarto, eh! - mi procura segni rossi e vesciche alle aricolazioni del pollice.....) è ritagliare le sagome di carta. Quindi, se ne devo fare più di uno, mi armo di santa pazienza, disegno tutte le sagome necessarie e passo una giornata solo a ritagliare. Così mi levo il pensiero. E poi procedo più spedita!

Per le passamanerie avete piena libertà di utilizzo, il mio è solo un esempio di decorazione.

Ci provate a realizzarlo, vero? :-D



































Baci,
Sara



Con questo angioletto partecipo al Natale da vivere edizione 2015 - Decorazioni Casa & Albero del blog Decoriciclo.













giovedì 12 novembre 2015

Zucca di stoffa imbottita - Tutorial condiviso sui social da MyCandyCountry

E' finalmente iniziata la mia collaborazione con il blog MyCandyCountry di Carlottina.
Ho voluto cominciare con qualcosa di semplice, ma di grande effetto!
Siamo in autunno? E allora cosa di più a tema di una zucca?
E quindi, zucca sia. E sulla tecnica, penso di riuscire sempre ad andare a colpo sicuro :-p
Non ho incontrato né nella vita reale, né in quella virtuale, parecchie persone che sappiano usare la macchina da cucire o che sappiano usare le tecniche del mondo del patchwork.
Quindi, di stoffa cucita a macchina e imbottita :-D

Il mio tutorial è pubblicato sul blog MyCandyCountry, post Zucca di stoffa imbottita.
Ed è esplicitata la fonte, cioè il mio blog ^_^
























Il post è stato poi condiviso su tutti i social del blog MyCandyCountry, e cioè:

Per la verità, ero un po' in ansia, era il mio primo tutorial non meramente per il mio blog, ma qualcosa che sarebbe stato diffuso "ai quattro venti".....
Non sapendo chi avrebbe avuto interesse ad usare il mio tutorial e il grado di conoscenze dei vari usufruttori, non volevo dar per scontato praticamente niente nei vari passaggi, ma d'altra parte avevo anche il timore per questo motivo di esagerare troppo nella dettagliamento dei passaggi.
Beh, alla fine ne è venuto fuori un documento di quasi 30 MB (testo + una 50ina di foto compresse al massimo ^^").
Mi sono dovuta arrendere e mandare il testo separato dalle foto indicando dove dovevano essere poi posizionate le varie foto e diminuendo un pelino la qualità delle foto e zippando il tutto. Sono riuscita a scendere a 6 MB, una dimensione umana per un invio di mail con allegati con Gmail. L'alternativa sarebbe dovuta essere quella di mandare il tutorial "a rate". Carlottina ha comunque detto che andava bene, e l'ha pubblicato anche velocissimamente.

Vero che voi non vi farete spaventare dal numero un po' esagerato di passaggi e proverete e realizzarla anche voi? ;-)
Per certe cose mi sono dilungata, ma molti passaggi si ripetono. Io trovo che le foto aiutino parecchio.
























Daaaaaaaaaaaiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
Non vi ispira neanche un po'?

Al prossimo tutorial,
Sara

giovedì 5 novembre 2015

Proposta per Team CreativApp

Ciao a tutti,
il 1° Novembre ho ricevuto una mail che mi ha davvero sorpreso!
Mi ha scritto Carlottina del blog My Candy Country per chiedermi di entrare a far parte del "Team CreativApp".
Innanzitutto non me lo aspettavo, il mio blog è piccino piccino, ok, sono in rete da 4 anni ormai, con un po' di tira e molla, periodi attivi e periodi meno attivi, ma non ho tanti followers (un centinaio circa), non collaboro con nessuna rivista e/o marca di alcunché più o meno di spicco.
Ho qualche lettrice fedelissima, e della quale sono anche io assidua frequentarice, ma niente di più.
Mai pensavo che i contenuti del mio blog, che è puramente dilettantesco (ci sono tante persone anche più brave di me), una mia personale finestra sul mondo, potessero attrarre così tanto qualcuno!
Prima di accettare, ho posto alcune domande ben precise, prima di rimanere incastrata indissolubilmente in qualcosa di perverso e "marcio"..... ce ne sono talmente tante di fregature, sia in rete, che nel mondo reale, purtroppo!
E Carlottina è stata davvero paziente a rispondere a tutti i miei dubbi e quesiti.
Io di base accetterei di fare sempre tutto per tutti, sono fatta così, ma siccome ho già un lavoro impegnativo, ho cercato di capire la lei cosa comportava accettare di far parte di questo team.
E il fatto che è stata lì a rispondermi ad ogni mio rimpallo di mail con dubbi e/o chiarimenti vuol dire che le interessa che faccia parte della squadra e che non era solo un invito buttato lì così, per dire.
La sua pagina dedicata Team CreativApp è già molto esplicativa, ma volevo essere sicura di aver interpretato bene tutto quello che c'è scritto nella pagina.
Allora, vi spiego di cosa si tratta.
In primis Bisogna essere blogger creative (appunto!).
Viene richiesto ai componenti del team di mandare via mail a Carlottina dei tutorial (niente vendita di oggetti e/o materiale legato ai tutorial pubblicati!) totalmente propri e non "replicati"/copiati da tutorial visti in rete e/o su riviste. Inoltre, questi tutorial, non saranno pubblicati sul proprio blog (questo è necessario per le regole di Google, a cui non piacciono contenuti duplicati, a meno che non venga cambiato il testo e/o le immagini che corredano il post), ma su altri siti/piattaforme che tra poco elencherò. I contenuti che verranno inviati resteranno proprietà degli autori stessi dei tutorial.
Tutto questo senza scambi di denaro tra le parti (in questo caso io e Carlottina) e nemmeno da chi usufruirà dei tutorial, né per la fornitura dei tutorial né per la pubblicazione degli stessi. e' un'attività volontaria senza scopo di lucro.
Inoltre, Carlottina mi ha confermato che la partecipazione è libera (anche lei come me mi ha scritto che il suo blog non è il suo lavoro, ma lo tiene e aggiorna solo per piacere e per condividere con i lettori - ha anche una pagina facebook che si chiama come il blog ) e di comune accordo l'abbiamo soprannominata "infrequenza" :-p, e che si può interrompere in qualsiasi momento se non dovesse più essere possibile la collaborazione, o magari solamente sospenderla temporaneamente.

I tutorial delle creazioni inviate, con esplicitato il nome del blog/sito dell'autore, verranno pubblicate su:
  • Applicazione gratuita CreativApp per Smartphone e Tablet (*)
  • Blog myCandyCountry.it
  • Pagina Facebook, Twitter e Google+
  • Invio tramite newsletter a lista di contatti registrati
(*) CreativApp è la App gratuita per smartphone e tablet dedicata al mondo della creatività e l'handmade
Inoltre, verrà inserito nel post del blog di Carlottina relativo al proprio tutorial un riferimento alla fonte dell'autore, cioè il proprio blog.
E, infine, il proprio blog verrà elencato fra gli autori attivi del "Team CreativApp" nella sezione dedicata del sito di Carlottina MyCandyCountry.
Tutto ciò farà aumentare la visibilità del proprio blog/sito e la propria popolarità sul web.

Tutto chiaro?

Ci tengo a precisare che io non l'ho fatto per la questione della popolarità, non sono il tipo di persona che tende a mettersi in mostra.
L'ho fatto perché mi piace l'idea che sempre più persone nella nostra epoca, fatta di solo virtualità e fai-tutto-svelto-che-se-ne-produce-di-più-e-si-guadagna-di-più, si riavvicinino a tecniche considerate ormai del passato, ma che se imparate a dovere, poi danno tante soddisfazioni!

Sproloquiato (:-p) tutto ciò, posso dire con gioia che faccio parte del Team CreativeApp e che Carlottina aspetta già il mio primo tutorial ^_^


A presto,
Sara