Lettori fissi

martedì 19 settembre 2017

Card marittima

Ciao a tutti,
questo week end, oltre a gongolare ancora per aver terminato il mio ufo storico e aspettare febbrilmente che il corniciaio mi chiami per la consegna del quadro incorniciato, ho giocato ancora una volta a fare una card.
Sempre ispirata a quella del post Baby cards di raso tutorial del blog Le Ghirlande di Maris, stavolta l'ho realizzata a tema mare.
La vorrei regalare alle mie nipotine, dato che quest'anno non sono riuscita a spedire loro una cartolina.
Incredibile, ma vero! nel Parco del Delta del Po non vendono cartoline o_O
Vabbeh.... il prossimo anno mi organizzerò per crearle dalle mie foto ;-)
E no........ non ho paura a fare il post prima di dargliela perché mia cognata non viene mai a visitare il mio blog neanche quando linko i post su Facebook.
Quindi basta non postare su Facebook :-p :-p
Ho usato dei nastrini in varie tonalità bianche, azzurre e blu alti qualche mm e non perfettamente in diagonale (da angolo ad angolo), tipo un angolo a 55°-60° sia davanti che dietro, con la stessa variazione di chiaro-scuro della card estiva regalata a mia mamma (Piccoli lavoretti).
Ho applicato con la colla a caldo delle piccole conchigliette raccolte al mare nel Parco del Delta del Po in ordine più o meno sparso.
Ho fatto un gancio di raso bianco con fiocco e rosellina azzurra per appenderla e per finire ho spolverato il tutto con polvere di brillantini azzurri brillanti.

Ma veniamo alle foto, va' ;-)












































































































































Alla prossima card dunque!

Sara

giovedì 14 settembre 2017

GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende

Ciao a tutti,
rieccomi qui a giocare ancore una volta con i mesi e il tema del mese, bella idea lanciata già da un po' da Maria Chiara (MaryClaire) del blog Maryclaire perle&cose.
Questo mese il tema è la ripresa della quotidianità dopo le ferie e il gran caldo, post GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende.













Visto che per la maggiornaza delle famiglia la scuola è una delle cose che ripartono (più o meno tristemente) finite le vacanze/ferie, in questo post linko oggetti utili per la scuola.


#asettembresiriprende

Un facile tutorial per ralizzare un astuccio portapenne/matite per la scuola, o anche per l'ufficio ;-)

Come realizzare un astuccio di stoffa

























Buona ripresa della scuola e del lavoro a tutti!

Sara

GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende


Ciao a tutti,
rieccomi qui a giocare ancore una volta con i mesi e il tema del mese, bella idea lanciata già da un po' da Maria Chiara (MaryClaire) del blog Maryclaire perle&cose.
Questo mese il tema è la ripresa della quotidianità dopo le ferie e il gran caldo, post GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende.













In questo post linko poesie e filastrocche che si imparano a scuola ad ogni età.

#asettembresiriprende

Oh cari monti del mio paese

Questo post non ha immagini, dato che le poesie e le filastrocche sono solo di testo :-p ;-)

Buone imparate e memoria a tutti,
Sara

GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende

Ciao a tutti,
rieccomi qui a giocare ancore una volta con i mesi e il tema del mese, bella idea lanciata già da un po' da Maria Chiara (MaryClaire) del blog Maryclaire perle&cose.
Questo mese il tema è la ripresa della quotidianità dopo le ferie e il gran caldo, post GIOCHIAMO CON I MESI: #asettembresiriprende.













In questo primo post linko dei miei post mangerecci, cioè di cose buone, ma non troppo pesanti, da mangiare prima di andare a scuola o in ufficio o al rientro dagli stessi.



#asettembresiriprende

La merenda di una volta, rivisitata e ingolosita.
La semplicità di una mela si fa golosa! ^_^

Merenda alle mele


























#asettembresiriprende

Per chi preferisce stare leggero e mangiare sano :-)

Bicchiere alla crema di yogurt e fragole





































#asettembresiriprende

O per chi ama sgranocchiare, ma con gusto!

Barrette 2.0 di Nigella Lawson


























#asettembresiriprende

Dolci preparati con ingredienti poveri, ma di gran sapore!
I bambini la adoreranno

Torta paesana (Turta dei paisan)





































#asettembresiriprende

E per finire, pancake, piacciono sia ai grandi che ai piccini, per una partenza della giornata alla grande!

Pancakes, la colazione dei campioni



























Buona colazione e merenda a tutti,
Sara

mercoledì 13 settembre 2017

Swap Cartoline Estate 2017 - Seconda parte - Cosa ho inviato

Ciao a tutti,
rieccomi per l'ultima parte di questo divertente swap, per dirvi cosa invece ho inviato io :-)
In realtà ciò che ho inviato io non sono vere cartoline, ma cartoline fai-da-te.
Ho preso dalle foto del Parco del Delta del Po dell'estate dello scorso anno e dello scorso luglio e le ho assemblate per fare le cartoline.
Primo perché sarebbero state assolutamente uniche nel loro genere, poi perché in tutto il territorio di Porto Tolle le cartoline le aveva solo la Pro Loco di Ca' Tiepolo ed erano giusto due o tre e proprio bruttarelle.....
In realtà avevo timore per lo spessore del cartoncino sulle quali le avevo fatte stampare, ma poi ho pensato che esistono cartoline di ogni genere e forma che arrivano tranquillamente a destinazione, quindi perché le mie non sarebbero dovute arrivare? In fondo avevano la forma standard rettangolare delle cartoline. E infatti, per fortuna sono tutte giunte alle mie compagne di swap :-)

Prima una foto d'insieme e poi una per una e la destinataria che l'ha ricevuta.



































Questa l'ho inviata a Shane del blog Semplicemente io... Shane
Un pezzo di mare che si unisce al Po' di Tolle prima della foce, fiori e farfalle dei dintorni dell'agriturismo dove ho soggiornato, l'agriturismo e l'acqua cristallina del mare


























Questa è giunta da Maria Chiara (Maryclaire) del blog Maryclaire perle&cose
Qualche conchiglia che ho raccolto in riva al mare, uno scorcio del mare a lato del porto turistico di Barricata, fiori dei dintorni dell'agriturismo, gabbiani a mollo e le case su barche lungo la foce del Po di Tolle


























Questa cartolina è per Gigliola (Saray) del blog Intrecci di pensieri
Uno dei battelli/motonavi utilizzati nelle scursioni lungo i vari Po (questo è sul Po di Tolle), gli allevamenti di cozze e mitili nella Sacca di Scardovari, fiori nei dintorni dell'agriturismo e campi di erba medica sempre nei dintorni dell'agriturismo


























La quarta cartolina l'ho spedita a Robby del blog Hay Lin bau bau
Porto turistico di Barricata, pesci nel mare vicino alla foce del Po di Tolle, fiori nei dintorni dell'agriturismo, Po di Tolle con granaio abbandonato sullo sfondo, risaie dietro la frazione di Bonelli (dove è situato l'agriturismo)


























Questa è per Fiore del blog Casalinga per caso, organizzatrice dello swap
Fiori nei dintorni dell'agriturismo, altare dei pescatori in spiaggia (ma in un posto "nascosto"), farfalle nei dintorni dell'agriturismo, l'acqua cristallina del mare e un granaio abbandonato lungo il Po di Tolle


























Questa l'ho inviata a Tina del blog Muscetta
Fiori nei dintorni dell'agriturismo, pesci in riva al mare, mare visto dalla spiaggia di Barricata, veduta della Sacca di Scardovari


























L'ultima è arrivata a Veronica del blog La città segreta
Un pezzo di mare che si unisce al Po' di Tolle prima della foce, uno scorcio del mare a lato del porto turistico di Barricata, qualche conchiglia che ho raccolto in riva al mare, un granaio abbandonato lungo il Po di Tolle e il porto turistico di Barricata


























Finalmente questo swap per me può dirsi concluso, e anche prima della scadenza!
Se Fiore ne organizzarà un altro simile il prossimo ano parteciperò di sicuro! ^_^

Buona giornata a tutti,
Sara

martedì 12 settembre 2017

Swap Cartoline Estate 2017 - Prima parte - Cosa ho ricevuto

Ciao a tutti,
quest'anno è un anno ricchissimo di scambi tra amiche virtuali, ne sono felicissima!
Eccomi qui ancora una volta con uno swap, per la precisione il 5° swap cartoline organizzato dalla cara Fiore del blog Casalinga per caso.
Si poteva scegliere se inviare una sola cartolina "a sorte" o se inviarne di più.
Io ovviamente ho scelto la seconda opzione, quindi ho inviato una cartolina a 7 persone e ne ho ricevute altrettante 7 dalle stesse persone cui l'ho spedita.
Visto che le mie non sono ancora tutte arrivate, vi mostro intanto ciò che ho ricevuto.

La prima che ho ricevuto è stata quella di Robby del blog Hay Lin bau bau, che era anche la mia abbinata per lo swap estate (sempre organizzato da Fiore).

















Poi è arrivata quella di Shane del blog Semplicemente io... Shane, che è stata a Roma.
Purtroppo ho un pessimo ricordo della mia unica visita a Roma e Vaticano, forse in un non troppo vicino futuro riproverò a visitarla ;-)















La terza cartolina è quella di Fiore del blog Casalinga per caso, che ha visitato un caratteristico paesino, Fiumalbo, e poi la cartolina ha un favoloso francobollo con delle ceramiche coloratissime!

















Le prossime tre cartoline le ho trovate tutte insieme al rientro dalle ferie, non saprei dire quale è arrivata prima e quale dopo :-p

Il mare della Puglia, provincia di Lecce, è arrivato da Tina del blog Muscetta, sembrano le spiaggie di qualche isola tropicale!

















Veronica del blog La città segreta non è andata in vacanza questa estate (inteso come le ferie al mare o in montagna) e ha spedito una cartolina di una città diversa dalla sua.
Si poteva fare anche così o spedire una cartolina della propria città.













Gigliola (Saray) del blog Intrecci di pensieri mi ha spedito la cartolina dalla turistica Bibione, vicino a Lignano Sabbiadoro.



















Ultima, ma non meno importante, solo per ordine di arrivo, la cartolina di Maria Chiara (Maryclaire) del blog Maryclaire perle&cose.
Ho tristemente scoperto perché non arrivava, le poste l'hanno praticamente distrutta strappandola a metà!!!!!
Mi è arrivata in una loro busta dove si scusavano per l'accaduto...... si, come no............
Ho cercato di aggiustarla meglio che potevo, mi dispiace per Maryclare che la sua cartolina sia stata rovinata :-( :-(
Eccola qui, una cartolina della sua amata città, in cui vive.
Sono stata a Padova diverse volte per lavoro, ma ho sempre e solo visto di sfuggita la chiesa di Sant'Antonio (loro lo chiamano semplicemente 'il Santo') solo perché ci passava il taxi per portarmi da e verso la stazione dei treni. Sono 4 belle vedute :-)



Ringrazio tutte per le belle cartoline e ringrazio Fiore per aver organizzato anche questo swap.

Spero che le ultime mie arrivino presto a destinazione così potrò fare il post conclusivo di questo divertente swap (perchè diciamocelo: chi scrive più cartoline oggigiorno?).

Buon pomeriggio a tutti,

Sara



lunedì 11 settembre 2017

UFO STORICO TERMINATO!!!

Ciao a tutti,
oggi sono letteralmente in estasi! ^_^
Perché?
Ma perché ho finito il mio amatissimo UFO storico a punto croce, "In the Arms of an Angel" (In the Arms of an Angel......L&L 47).
Ieri sera alle 11.30, dopo 10 anni dal suo inizio, ho messo la mia firma al ricamo.
Intendiamoci, 10 anni a tempo moooooooooooooooolto perso.
Ricamo su tela emiane, crocette 2x2 quadretti, eclusi il volto dell'angelo e la testa del bambino che sono 1x1.
Tutto regalatomi dalle mie amiche crocettine di un gruppo sul web (si chiamava Crocettare Pazze), schema, tela, filati e perline.
Ebbene sì, questo è il mio primo vero schema che contempla oltre ai filati normali anche quelli metallizzati e le perline.
Un parto, ma cavoli se ne è valsa la pena! ^_^
Ora non mi resta che farlo incorniciare.
E questo ricamo NON uscirà da casa mia, mica come altri ricami che appena visti dai parenti si involano verso le loro di case o_O

Qualche foto per rendere l'idea.


































L'ultimo pezzettino che mi mancava rispetto il post dell'UFO precedente



















Il particolare della firma
Perché ogni lavoro deve essere firmato, come i pittori con i quadri ;-)

















Il volto dell'angelo e la testa del bambino con le crocette 1x1





























































Particolari dell'abito con le perline o con il filo metallizato, o entrambe le cose







































































































Dunque.......... quale sarà il prossimo UFO "serio"?
Ho già deciso, ma non ve lo dico! :-p :-p
Per ora mi prendo una piccola pausa dai grandi ricami.
Ma non vi farò aspettare troppo.

Buona settimana,

Sara

venerdì 8 settembre 2017

Premio Liebster Award 2017

Qualche giorno fa mi hanno nominata per un premio, quanto tempo che non ne ricevevo!
Si tratta sempre del  Liebster Award per l'anno 2017.
Chi mi ha nominata è stata la poliedrica Fiorella (Fiore) del blog Casalinga per caso, nel post Liebster award 2017.














Queste le regole per accettare e riassegnare il premio:
  • Ringraziare chi ti ha premiato
  • Scrivere qualche riga (max 300 parole) per promuovere un blog interessante che seguite
  • Rispondere alle 11 domande poste dal blog o dai blogger che ti hanno nominato
  • Scrivere a piacere 11 cose di te
  • Premiare a tua volta 11 blog
  • Formulare 11 domande per i blog che si nomineranno
  • Informare i blogger del premio assegnato


Ringraziare chi mi ha nominata

Ringrazio di cuore Fiorella per avermi nominata, se non la conoscete andate a visitare il suo blog, non ve ne pentirete!


Scrivere qualche riga (max 300 parole) per promuovere un blog interessante che seguite

Di blog interessanti che seguo (anche se ultimamente proprio pochino, cause lavorative U_U) vorrei citarne 2, uno di cucina e uno non di cucina.

Per il blog di cucina cito il blog della carissima Stefania Arabafelice.... in cucina!.
E' una preziosa amica virtuale, pronta a rispondere ai dubbi delle sue assidue frequentatrici del blog (e io l'ho ben tampinata, eh!), con una pazienza altro che santa, da beata!
Porta una sferzata di allegria e freschezza con i suoi post, peraltro parecchio coraggiosi, visto il luogo in cui ha scelto di vivere :-) (vale a dire l'Arabia Saudita)
E' una cuoca sopraffinae le sue ricette sono una garanzia sul risultato!

Per il blog non di cucina cito quello della cara Fiore Casalinga per caso.
Anche lei una preziosa amica virtuale, sempre impegnata in mille cose diverse ma senza perdersi niente, la adoro anche per tutti gli scambi (swap) che organizza periodicamente a tema.
Mi piace scambiare cose tra amiche del web, ma è ormai difficile trovare in giro qualcuno che ancora lo fa.


Rispondere alle 11 domande poste dal blog o dai blogger che ti hanno nominato
  • Qual è il tuo libro preferito? Non leggo molto, ma quello che mi è sempre piacuito da morire è il libro autobiografico di Sheila Hocken: "Emma ed io", mi commuovo sempre quando lo leggo ^_^
  • Qual è il tuo hobby preferito? Sono 2, il patchwork a macchina e il punto croce
  • Hai degli animali? Attualmente no, ma finché abitavo con i miei genitori abbiamo sempre avuto dei cani, anche ora ne hanno uno
  • Dove ti piacerebbe vivere? In un posto simile alla mia cittadina (che è l'unica città giardino d'Italia) ma con molta meno frenesia nell'aria
  • Montagna o mare? O lago o città? Città centro no di sicuro, ma sia mare che montagna hanno i loro pro e i loro contro
  • Qual è il tuo sogno nel cassetto? Mi piacerebbe avere un negozio dove vendere e creare secondo tutti gli hobby femminili
  • Credi nella magia? Si e no
  • Se potessi avere un potere magico quale vorresti? Non saprei, non ci ho mai pensato....
  • In quale libro o film vorresti vivere? Credo esista anche il libro, direi nel film "Serendipity"
  • Quale personaggio storico ti piacerebbe conoscere? L'imperatrice Sissi
  • Qual è il tuo cartone animato / anime preferito? Eh...... qui la lista sarebbe chilometrica! ;-) Vediamo.... Inuyasha e Saint Seiya sono i primi della lista

Scrivere a piacere 11 cose di te
  1. Mi piace sperimentare di tutto, tempo permettendo!, come potete anche vedere dalla foto del titolo del mio blog
  2. I miei attuali più grandi amori hobbystici sono il patchwork a macchina/cucito creativo, il punto croce e la cucina
  3. Sono una maniaca della precisione in tutto, delle volte fino alla paranoia ¬_¬
  4. Non amo le cose fatte/dette solo per interesse, né le falsità per cattiveria e/o invidia
  5. Amo stare all'aria aperta, come in mezzo alla confusione
  6. Mi piace (e fortunatamente so) cantare, ma solo per me
  7. Sono una buona forchetta senza speranza :-p
  8. Sono testarda come e più di un mulo ^_^”
  9. Sono una buona ascoltatrice ma non una buona parlatrice
  10. Mi piace fotografare, specialmente fotografare persone “a tradimento”
  11. Sono in buona dose dispettosa :-p


Premiare a tua volta 11 blog

Eh......... questa la vedo dura! ^_^"

Vediamo.......... dopo quasi un giorno ce l'ho fatta!
E' che non volevo riassegnare il premio a chi già lo avesse avuto.

Lo assegno a:

Batuffolando Ricette
Capricci della Ste
Semplicemente Giusi
Gomitoloni
Babùn e altro
Le ghirlande
Con le mani in pasta di "MAIS"
My Candy Country
Decoriciclo
INARTESY
Le mille idee di Milly



Formulare 11 domande per i blog che si nomineranno

  1. Perché hai aperto un blog/sito?
  2. Sei soddisfatta dei come procede la vita del tuo blog/sito?
  3. Useresti il tuo blog/sito come fonte di guadagno o per pubblicizzare collaborazioni? (Se non è  già così)
  4. Quale hobby prediligi?
  5. Ti piace leggere/scrivere?
  6. Ti piace viaggiare?
  7. Ti piace scambiare/organizzare scambi con persone conosciute solo virtualmente?
  8. Amici conosciuti nella blogsfera sono poi diventati amici reali?
  9. Faresti scrivere dei post sul tuo blog/sito da altre persone?
  10. Proveresti ad imparare un nuovo hobby che in realtà non ti "convince"?
  11. Ti piacciono questi generi di premi?

Informare i blogger del premio assegnato

Corro a farlo!


Buon week end a tutti,
Sara

martedì 5 settembre 2017

Escursioni sui Po

No, no, non ho sbagliato, è plurale, sui Po è da intendere sui vari rami del delta del Po.
Perché ad ogni ramo di delta che si stacca il fiume cambia nome, anche il corso principale.
I rami del delta "attivi" (cioè quelli che sono ancora corsi d'acqua naturale, non pilotati dall'uomo) sono 5:
  • Po di Goro (segna il confine tra il Veneto e l'Emilia Romagna)
  • Po di Maistra (una volta era il ramo principale del Po, oggi uno dei minori per dimensione)
  • Po della Gnocca o della Donzella
  • Po di Tolle (io ero in un paesino lungo questo ramo)
  • Po di Pila
Quelli "inattivi" o pilotati dall'uomo sono:
  • Po di Levante
  • Po di Volano
Il Po stesso fino a prima del Po di Goro si chiama Po e basta, poi si chiama Po Grande e poi Po di Venezia.
Io sono stata sul Po di Maistra con una barca a fondo piatto (sarà largo 10 mt al massimo, la motonave decisamente non ci passa!, il fondale è anche molto basso in alcuni punti) e nel Po di Pila e in due delle tre buse (diramazioni finali) del Po di Pila con la motonave.
Avrei dovuto farne una terza partendo dal Po di Tolle, ma quel giorno pioveva che Dio la mandava! ^_^"
Mi rifarò il prossimo anno ;-)
Ma mi devo fare un appunto: comprare un teleobiettivo per la reflex.
Per quanto potente una fotocamera, senza, non rendono a sufficienza le foto alla fauna.

Il Po di Maistra ad oggi è uno dei rami del delta più piccoli (piccoli, non corti!), è molto lento e sia per colore che odore ricorda le paludi, proprio per questo si usano piccole imbarcazioni a fondo piatto (quella dell'escusione era da 30 persone).
La vegetazione è molto fitta ai lati del fiume e principlamente si tratta di salici, pioppi e una pianta infestante tipo la robinia ma con i fiori viola.
Non lo abbiamo percorso tutto, ma un piccolo tratto, anché perché alla velocità di crociera della barca e con gli ostacoli lungo il percorso ci avremmo messo almeno un paio di secoli..... ¬_¬

Ora un po' di foto del Po di Maistra.

Solo in fondo al post le foto zoomate meglio riuscite dei volatili del Parco del Delta del Po, viasti sia nelle escursioni che nei miei giri in macchina:-)

Questa è la barca con cui abbiamo fatto l'escursione, piccina piccina.



















L'inizio del Po di Maistra (cioè il punto dove si stacca dal Po di Venezia) visto dal Po di Maistra tornando verso il Po di Venezia.







































In alcuni punti nel tempo hanno dovuto rinforzare gli argini naturali del Po.












Il fiume è di questo colore non perché sia inquinato, ma perché il fondale è basso e il fiume porta avanti tanti detriti naturali lentamente smuovendo la terra del fondo e fa un effetto palude.
In qualche punto si sente anche un odore più forte somigliante a quello dell'acqua ristagnante delle paludi.
Stranamente non c'erano zanzare e simili! o_O







Questo è lo stretto passaggio che abbiamo attraversato per raggiungere una delle garzaie (angoli dove uccelli come le Garzette, piccoli aironi bianchi, fanno il nido).











La garzaia.
Ovviemante, appena minimamente avvicinatisi sono volate via!
























I bassi (bassissimi!) fondali di alcuni punti, tra cui l'ingresso alla garzaia.













Qualche foto del Po di Pila.












































Questa è la centrale dell'Enel che si trova nell'isola di Polesine Camerini.
E' visibile da tutto il parco.











I ricoveri delle barche degli abitanti di Pila.
La guida ha detto che a parte l'omino del bar e quello del faro tutti, tutti, ma tutti, sono pescatori.









Il faro di Pila o di Punta Maistra.
Perché non è completamente sul mare?
Quando è stato costruito lo era, ma il delta del Po è un territorio in continua evoluzione, il fiume continua a trasportare detriti che una volta arrivati al mare un po' si disperdono e un po' si accumulano in coda a quelli esistenti.




I ruderi che si vedono in lontananza sono i vecchi granai e case di quella che una volta era l'isola della Batteria, ora sprofondata a causa delle estrazioni di metano fatte il secolo scorso.
Andando sempre più verso la foce non ci sono più gli argini fatti di terra e piante, ma solo "separazioni" fatte da piccoli arbusti e principalmente canne.


















Questa è divertente!
Quella sottile lingua di terra che si vede in lontananza viene chiamata l'Isola che non c'è, si vede con la bassa marea, non si vede con l'alta marea ^_^"










E ora la fauna, perdonate se non sono il massimo U_U
































































































































E anche 'sto post è stato lungo quanto un parto ^_^"

Sono molesta, lo so, ma voi mi sopportate, vero? ;-p ;-p

Sara