Lettori fissi

giovedì 23 maggio 2013

Riutilizzo di un vecchio cestino di vimini e di un vecchio cofanetto

Io sono dell'idea che, in linea di massima, nessun oggetto vada buttato, per quanto vecchio o rovinato possa essere, piuttosto cerco di 'reinventarlo'. A me poi, piace pure andare a cercare questi oggetti in quelli che chiamano mercatini dell'usato e/o dell'antiquariato. Quasi sempre è tutto "ciarpame" (robaccia, per intenderci), ma ogni tanto qualche cosa di carino si trova, e anche a dei prezzi onestissimi.
Come è successo a me quando mio fratello si doveva sposare (nel lontano luglio 2007).
Ho girato questi mercatini per trovare un contenitore per i confetti e un cesto per le bomboniere (quelle solo con i confetti). Ho trovato un coloratissimo cofanetto e un bellissimo (anche se un po' piccolo) e particolarissimo cesto a forma di fiore.
Il cofanetto mi ha attirato subito per la particolare forma, sempre rettangolare ma con uno stile rinacimentale, e per il disegno: rose rosse su un finto sfondo ecrù come se fosse stato realizzato a decoupage con la tecnica del craquelé, e poi il coperchio è blu notte, tutto lucido.
Sopra mancava il pomellino e ci ho messo un bottone di metallo in tinta con i ghirigori color metallo in rilievo dello stesso colore. L'interno del cofametto era un po' arrugginito, ma niente che un po' di colla a caldo e stoffa di raso non abbiano brillantemente risolto.
Cosa ne è uscito fuori? Eccolo!


Bello, vero? Minimo sforzo, massimo risultato ^_^
Usabile anche per caramelle e/o biscotti.

Per il cestino è stato amore a prima vista, anche se il vimini era molto vecchio, ma fa tutto parte del vissuto.
Dunque, ho fatto un rivestimento per l'interno del cestino dell'esatta forma del cestino, ricalcandone esattamente le curve e la parte alta a forma di petali, color pesca (visto che era per un matrimonio), in doppio. Cioè da emtrambe le parti la stoffa che si vedeva era quella dal 'diritto' e il tutto era appoggiato all'interno del cestino a mo' di sacchetto (uffa, è più difficile a spiegarsi che a farvelo vedere, capirete subito"). Infine ho rifinito tutto il botdo dei petali a mano cucendo delle perline bianche.
Poi ho rivestito di cordoncino color pesca (in due tonalità) sia tutto il manico del cesstiono che il bordo superiore del cestino (dove finisce a forma di petali).
Alle due basi del manico 2 fiori di collant arancione con nastro arancione e dorato a decorazione e per concludere, in cima al centro del manico, altri 2 fiori di collant gialli ornati con fiocchi di nastro di raso bianco. Proprio una bomboniera di cestino! (peccato fosse piccolo e ne hanno anche usato un altro che ho opportunamente sistemato in modo analogo ma che fosse poi 'smontabile', cioè si potesse togliere la decorazione, dato che non era mio....).
Ma eccolo qui (anche se sono bellissime, le bomboniere-sacchettino non le ho fatte io :-p):

Il cestino finito con le bomboniere-sacchettino (quelle con solo i confetti)































Alcuni particolari

E questo l'altro cestino (sul fondo un copricuscino di raso color pesca semplicemente appoggiato, il manico rivestito di nastro di raso color pesca e ai lati del manico 2 fiori di collant colo salmone)

E allora? Vi piacciono? :-)
A me tantissimo, ancora oggi gongolo guardando il cestino (quello a forma di fiore) che mi rifiuto, ogni volta che me lo chiede, di regalare a mia cognata :-p

Buon pomeriggio,
Sara

Con questi cestini partecipo al 2° Link Party - Comple-blog del blog Dolcezze creative.













Con questi cestini partecipo al Link party idee a forma di fiore del blog Le mille idee di Milly.


2 commenti:

  1. Caspita Sara, sono meravigliosi!
    Il cestino è semplicemente FAVOLOSO!
    Sei stata bravissima.

    RispondiElimina
  2. Complimenti sono dei lavori bellissimi buona serata

    RispondiElimina