Lettori fissi

martedì 24 novembre 2015

Angeli di carta pressata - Tutorial condiviso sui social da MyCandyCountry

Sono un po' triste......... lo sto proprio trascurando il mio blogghino..........
Ma giuro, non è colpa mia! Sto annegando di lavoro, non riesco neanche a fare pipì ^_^"
Ormai mi sono ridotta a postare solo i tutorial in collaborazione col blog di Carlottina MyCandyCountry. Ma è meglio di niente, no? ;-)

Stavolta tocca al tutorial per realizzare un delizioso angioletto di carta pressata, pubblicato qui: Natale fai da te: Angeli di carta pressata.
Ed è esplicitata la fonte, cioè il mio blog ^_^



































Vero che è carino?
La carta è un po' sottovalutata (anche se questa è un po' particolare), ma sono del parere che armati di colla a caldo invece che della solita colla liquida si riesce a fare magie!
E ve lo dice una che non ama per niente "appiccicare"..... ¬_¬

Ma torniamo al tutorial.
Questa volta mi sono contenuta con le foto stando nel limite dato da Carlottina, ma questa è una realizzazione più facile di quella della zucca imbottita.
Mi sa che per i prossimi tutorial di cucito barerò un po' incollando più foto insieme come se fosse una sola :-p :-p

Il post del tutorial è stato poi condiviso su tutti i social del blog MyCandyCountry, e cioè:


Questo angioletto è molto versatile, cioè può essere utilizzato in vari modi, oltre che essere regalato!
Può fungere da semplice soprammobile, da decorazione per l'albero, anche da segnaposto per la tavola delle feste.

Io ho usato carta pressata colorata perché ho cercato di recuperare vecchi avanzi e ritagli conservati nel tempo (ricordate! mai buttare via avanzi e ritagli di dimensioni accettabili! possono essere sempre riutilizzati), ma va benissimo anche quella in tinta unita.

La cosa che personalmente trovo più noiosa e dolorosa (ahimé essendo mancina l'uso prolungato di forbici normali - per tagliare la carta mica uso le forbici da sarto, eh! - mi procura segni rossi e vesciche alle aricolazioni del pollice.....) è ritagliare le sagome di carta. Quindi, se ne devo fare più di uno, mi armo di santa pazienza, disegno tutte le sagome necessarie e passo una giornata solo a ritagliare. Così mi levo il pensiero. E poi procedo più spedita!

Per le passamanerie avete piena libertà di utilizzo, il mio è solo un esempio di decorazione.

Ci provate a realizzarlo, vero? :-D



































Baci,
Sara



Con questo angioletto partecipo al Natale da vivere edizione 2015 - Decorazioni Casa & Albero del blog Decoriciclo.













3 commenti:

  1. E' bellissimo Sara, io adoro la carta ... la amo proprio e stare sempre a pastrocchiare ... ma guarda sei mancina?? ma non vi sono forbici adatte ???magari per ovviare fasciati le dita tanto per non creare le vescichette .... mi piacerebbe provarlo ma con tutte le cose che ho in ballo non so se riuscirò .... ma andranno bene anche a gennaio .... non trovi ... ??? grazie per i tuoi commenti gentili e speciali ... un abbraccio grande

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara, vengo dal link Party,complimenti per i tuoi lavori,Un angioletto simpatico e originale! ti seguo volentieri,quando vuoi passa a trovarmi, a presto Gabry

    RispondiElimina
  3. Ma che bello questo angioletto Sara.
    Grazie per averlo portato alla nostra iniziativa di natale.
    Pinnato!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina