Lettori fissi

mercoledì 25 ottobre 2017

Risotto con il radicchio

Accidenti! E' davvero un sacco che non pubblico un post culinario....
Mi sono fatta un po' prendere la mano da tutti gli scambi fatti ultimanmente e in cucina di fatto non ho più sperimentato nulla di nuovo.
In realtà, il risotto al radicchio è cosa già vista (qui, qui e anche qui), ma ieri seri mi sentivo particolarmente ispirata.



































Per la preparazione mera del risotto 'liscio' vi rimando ai link dei miei post citati sopra.

Anche per questo risotto ho utilizzato una cipolla rossa di Tropea per il fondo di cottura nel quale ho poi tostato anche il riso (che è sempre quello dell'agriturismo nel Parco del Delta del Po dove vado da alcuni anni), ma stavolta non ho sfumato col vino bianco.

La particolarità è che ho tagliato a striscioline il radicchio rosso eliminando la venatura centrale bianca e dura delle foglie, poi ne ho messo metà subito in cottura col brodo, il resto a pochi minuti dalla fine, in modo tale da avere il risotto colorato di viola dal radicchio messo all'inizio e da poter sentire un po' di croccantino dal radicchio aggiunto alla fine.

Solita mantecatura: una noce di burro sul fuoco e il parmigiano (ne ho messa una generosa quantità) a fuoco spento.

Che dire: spettacolare!
Quasi al pari di quello con i funghi ^_^












































Buon pomeriggio a tutti :-)

Sara

4 commenti:

  1. Che buon risotto, prendo la ricetta grazie!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  2. Buonissimo e bello così rosa!
    Buon giovedì
    Maris

    RispondiElimina
  3. Deve estar delicioso. Bom fim de semana.

    RispondiElimina
  4. Questo risotto al radicchio è veramente invitante

    RispondiElimina