Lettori fissi

venerdì 11 settembre 2015

Portalibretto per la macchina

Ogni volta che arriva il compleanno di un membro della mia famiglia panico totale!
Non so mai cosa regalare...... non siamo mai stati una famiglia chiacchierona, ognuno tendenzialmente si fa i fatti suoi.....
Finché si tratta di donne alla fine me la cavo, ma con gli uomini è una tragdia!
Ma questa volta ho avuto un po' di fortuna, per il compleanno di mio fratello Alessandro, domani, ho realizzato quello che sto per descrivere, peccato che 4 giorni dopo è il compleanno dell'altro mio fratello, Roberto.
E che mi invento per lui? Si accettano suggerimenti ;-p
Per Ale mi sono salvata perché è stato appena obbligato a comprare un'altra macchina, quindi il libretto porta documenti della macchina ci casca a fagiolo!
Portalibretto con i colori dell'Inter, visto che lui è interista.
























Per realizzarlo ho preso le misure di quello della mia ormai defunta Lancia Y (sigh, sigh.........) e il risultato mi ha soddisfatto parecchio.
Sono consapevole che dopo tanti anni faccio ancora degli errori, in parte dovuti anche al fatto che non ho una macchina da cucire professionale, ma per quel che la uso va più che bene!
Ci ho cucito persino delle trapunte! :-D

Dicevo, portalibretto in stoffa azzurra e nera con interno chiaro tinta unita (classico) e imbottito con ovattina sottile.

L'apertura è diagonale perché anche il mio portalibretto ha la chiusura così.
L'unica differenza è che qui ho usato il velcro per la chiusura, mentre il mio ha un bottoncino automatico.
































Il velcro accuratamente posizionato in diagonale per coprire tutta la chiusura diagonale.














Solo che ho fatto una cavolata (a cui poi ho rimediato in corner :-p), cioè il velcro sulla chiusura l'ho attaccato dopo aver cucito il portalibretto, quindi la cucitura, per quanto precisa e sottile, si vede anche davanti quando è chiuso.
Ma come vi ho detto ho rimediato: ho cucito con lo stesso filo e sempre a macchina il nome di mio fratello in stile vedo-non-vedo.

Ho cucito la scritta usando un carattere "rettangoloso" dopo aver ben contato quanto spazio usare per ogni lettera e quanto spazio lasciare tra una lettera e l'altra.

Et voilà!
Non sembra fatto apposta?
^_^






Ci ho messo un po' ma questa brillante idea mi ha convinto subito!













Spero che gli piaccia il mio regalo.
Anche se ci metto sempre abbastanza poco per realizzare questo tipo di oggetti, li faccio sempre con amore e sono pensati appositamente per chi li deve ricevere.

Buon week end a tutti,
Sara

Con questo portalibretto partecipo al link party Regalare denaro in modo creativo organizzato dal blog Decoriciclo.














4 commenti:

  1. bellissima idea!
    il regalo piacerà sicuramente...
    baci simona

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione, fare i regali alle donne riesce sempre più facile che non farli agli uomini.
    Per tuo fratello hai avuto proprio una splendida idea, io ne farei un'altro anche per l'altro fratello ...

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara. Grazie per essere sempre presente sul mio blog.
    Ero in Sardegna! !!!
    Non si capiva dal primo dolce? Una fantastica seadas?

    RispondiElimina
  4. Che bella idea!!! Ben fatto! Bacioni

    RispondiElimina