Lettori fissi

sabato 8 ottobre 2011

Un morbido alfabeto - 1a parte

Di solito non uso il computer nel week end (già ci lavoro tutta la settimana), ma il primo compleanno di mia nipote incombe questo mese, quindi mi sono data ben daffare per completare per tempo il suo regalo :-)
Tenendo presente che ancora metà delle lettere sono da cucire, la parte più noiosa è stata tagliare le lettere stesse e rettangoli di uguali dimensioni per il retro e per l'imbottitura.
Per fortuna che hanno inventato il piano di lavoro e le squadre millimetrate per il patchwork; con la rotella poi  è un milione di volte più facile (e veloce!) tagliare la stoffa che usando le sole forbici dopo aver disegnato sulla stoffa con riga e squadra.

 

Buon sabato sera,
Sara

2 commenti:

  1. lo sapevo che eri "matura" per la creazione del tuo blog..
    E' e sarà bellissimo!
    Baci

    RispondiElimina