Lettori fissi

lunedì 7 maggio 2012

Involtini caldi di prosciutto cotto

Ieri con il frigorifero quasi vuoto ero (di nuovo!) un po' in crisi....
Dunque: disponevo di una confezione di prosciutto cotto a fette, prezzemolo fresco, le rimanenze di una confezione formaggio grattuggiato, più la solita sfilza di aromi secchi.
Pensa che ti ripensa, sono venuti fuori degli involtini al forno, fatti con il prosciutto cotto anziché con le classiche fettine di carne :-)
E devo dire che il risultato mi ha soddisfatto!

Ingredienti
  • prosciutto cotto a fette (la mia era una confezione da 4 fette, 120 g)
  • pangrattato
  • un po' di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • 2 stuzzicadenti per ogni fetta di prosciutto (nel mio caso 8)
per il ripieno
  • prezzemolo fresco tritato a mano con un coltello
  • formaggio grattugiato
  • succo di limone
  • erba cipollina secca a pezzettini
  • paprika dolce in polvere
  • sale




















Preparazione

Preparare un trito per riempire le fette di prosciutto (in quantità adeguate alle fette di cui disponete) con il prezzemolo, il fromaggio grattugiato, il succo di uno o più limone, l'erba cipollina e la paprika dolce.
Aggiustare di sale, se serve. Assaggiare il composto in modo tale da rendere predominante un sapore rispetto all'altro secondo i propri gusti, o cercare di equilibrarli tutti tra loro.















Distendere le fette di prosciutto (una alla volta!, ma se avete spazio, allora anche tutte) e disporre al centro di ognuna un po' del trito di formaggio e prezzemolo appena preparato.



















Fare un rotolino con ogni fetta di prosciutto e fermarlo ai lati con gli stuzzicadenti.















Per essere sicuri che il pangrattato faccia presa sui rotolini di prosciutto, con un pennello da cucina, spennellarli di acqua da entrambi i lati.
Poi passarli nel pangrattato e farlo aderire bene con le mani.



















Accendere il forno a 180°C. Rivestire una teglia con carta da forno, posizionarvi sopra gli involtini impanati e versarvi sopra un filo di olio extravergine di oliva.















Infornare per circa 15-20 minuti, poi accendere il grill e gratinarli qualche minuto.
Non alzare troppo la temperatura, altrimenti gli involtini si seccheranno troppo! (perché il succo di limone scivolerebbe via, visto che il prosciutto non ha chiusure ermetiche :-p, e il ripieno si aciugherebbe)















Servire caldi. Sono ottimi anche a temperatura ambiente.
I miei involtini avevano un gradevole sapore di limone e prezzemolo e il sapido era dato dal formaggio grattugiato (infatti nel preparare il ripieno non ho aggiunto sale). Non si è sentita invece la paprika dolce, ma assieme all'erba cipollina ha dato il suo contributo al sapore finale :-)















Secondo me, sono ideali anche per un pic-nic.

Buon inizio settimana a tutti,
Sara

3 commenti:

  1. HANNO UN BELLISSIMO ASPETTO! DEVO SCUSARMI PER TE PER NON AVERTI NEMMENO RINGRAZIATO PER IL PREMIO CHE MI HAI ASSEGNATO QUALCHE SETTIMANA FA!! SEI STATA UN TESORO! PURTROPPO E' UN PERIODO UN PO MOVIMENTATO E NON RIESCO A STAR DIETRO AL BLOG (E INFATTI è ABBANDONATO)..QUINDI SONO COSTRETTA, MIO MALGRADO, A FERMARE QUESTO GIOCHINO CARINO! SPERO DI POTER TORNARE PRESTO ATTIVA E CON QUALCHE BELLA NOVITà :)!

    RispondiElimina
  2. ideale per il musicista che tutti i giorni siede alla mia tavola...

    RispondiElimina
  3. Gustosi e di bell' aspetto.Baci.

    RispondiElimina